Giura, Konstantinos Kavafis

Giura ogni tanto di volere cominciare una vita migliore.
Ma quando giunge la notte con i suoi consigli,
con i suoi compromessi, le sue lusinghe:
ma quando giunge la notte con l’impeto
del corpo che anela e reclama, allora
perdutamente ritorna a quella stessa gioia fatale.

He swears

He swears every now and then to begin a better life.
But when night comes with its own counsel,
its own compromises and prospects –
when night comes with its own power
of a body that needs and demands,
he goes back, lost, to the same fatal pleasure.

(Translated by Edmund Keeley/Philip Sherrard)

4 pensieri su “Giura, Konstantinos Kavafis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...