Crepuscolo a febbraio, da “Gli amorosi incanti” (2010), Sara Teasdale

Ero sulla collina accarezzata
dalla pallida breve nevicata.
Solitaria una stella mi guardava
nella sera che gelida brillava.

Altra creatura a parte me non v’era
che vedesse quel che vedevo io.
Contemplai la mia stella nella sera
finché il suo sguardo s’incontrò col mio.

(Traduzione di Silvio Raffo)

February Twilight

I stood beside a hill
Smooth with new-laid snow,
A single star looked out
From the cold evening glow.

There was no other creature
That saw what I could see —
I stood and watched the evening star
As long as it watched me.

__________________________________

Yuja Wang plays an encore after the 5th Prokofiev concerto, New York Carnegie Hall, May 1st, 2019. The piece is called “You come here often?”, composed by Michael Tilson Thomas and dedicated to Yuja Wang

2 pensieri su “Crepuscolo a febbraio, da “Gli amorosi incanti” (2010), Sara Teasdale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...