Nostalgia, da “Poesie d’amore” (1963), Nazim Hikmet

Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
non dico che fosse come la mia ombra mi stava accanto anche nel buio
non dico che fosse come le mie mani e i miei piedi quando si dorme
si perdono le mani e i piedi io non perdevo la nostalgia nemmeno durante il sonno.
Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
non dico che fosse fame o sete o desiderio del fresco nell’afa o del caldo nel gelo
era qualcosa che non può giungere a sazietà
non era gioia o tristezza
non era legata alle città alle nuvole alle canzoni ai ricordi
era in me e fuori di me.
Durante tutto il viaggio la nostalgia non si è separata da me
e del viaggio non mi resta nulla se non quella nostalgia.

Nostalgia

Nostalgia never left my side throughout the journey
it was right there by me even in the dark
it wasn’t like my hands and feet
for when one sleeps hands and feet are lost
and I never lost nostalgia even when asleep
Nostalgia never left my side throughout the journey
it wasn’t hunger or thirst or the desire
for something cool in the sultry heat or warmth in the freezing cold
it was something that could never be slaked
it was not joy or sadness it was not connected
to the cities to the clouds to songs to memories
it was in me and outside of me.
Nostalgia never left my side throughout the journey
and of the journey nothing remains with me but that nostalgia.

___________________________________

Yanni – “Nostalgia”…Live At The Acropolis, 25th Anniversary!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...