Metamorfosi della parola, da “Dal mare o da altra stella” (2006), Eugénio De Andrade

La parola è nata:
sulle labbra scintilla.

carezza o aroma,
appena posa sulle dita.

Di ramo in ramo vola,
nella luce promana.

La morte non esiste:
tutto è canto o fiamma.

(Traduzione di Federico Bertolazzi)

Metamorfoses da palavra

A palavra nasceu:
nos lábios cintila.

Carícia ou aroma,
mal pousa nos dedos.

De ramo em ramo voa,
na luz se derram

A morte não existe:
tudo é canto ou chama.

_______________________________

Lang Lang – La Campanella – Live at National Centre for the Performing Arts, Beijing, China


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...